dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

COMUNICATO STAMPA

notizia pubblicata in data : martedì 23 ottobre 2018

COMUNICATO STAMPA

Comunicato Stampa

 

IL PELLEGRINAGGIO COP24 ROMA-KATOWICE PER IL CLIMA - IL PASSAGGIO PER BRUSADURE DI BOVOLENTA

 

Mercoledì 24 ottobre 2018, in tarda mattinata il Pellegrinaggio per il clima, partito da Piazza San Pietro a Roma il 4 ottobre e che arriverà a Katowice in Polonia il 3 dicembre prossimo, giorno di inizio della Conferenza mondiale sui cambiamenti climatici COP24, organizzata dall’ONU passerà per Brusadure di Bovolenta.

L’iniziativa vede la Rete delle Comunità Locali Wigwam - insieme a Greenpeace, al Movimento Cattolico Mondiale per il Clima e FOCSIV - quale partner primario nell’organizzazione in quanto, tra l’altro, promotrice de La Via di Karol, lungo il cui percorso si sta svolgendo la gran parte del pellegrinaggio.

 “Il passaggio del Pellegrinaggio per il clima da Brusadure di Bovolenta, non è casuale - dice Anna Pittarello, Sindaco del Comune padovano – qui, esattamente il 3 dicembre 1972 è nata la Comunità Ecologica Wigwam da cui, in seguito, si è sviluppata una rete oggi presente in 21 Paesi nel mondo oltre che in quasi tutte le regioni italiane e per questo riconosciuta quale associazione di protezione ambientale a valenza nazionale, con decreto ministeriale. Ma cosa ancora più importante è l’occasione che l’evento del Pellegrinaggio ci porta, ovvero l’inserimento di Brusadure, con l’auspicato recupero dell’antica chiesetta, nell’Itinerario Europeo dei Piccoli Santuari denominato La Via di Karol per il tratto tra il Santuario del Cristo di Arzerello e Roncajette di Ponte San Nicolò e poi Padova. Un tratto di percorso in buona parte in sommità arginale lungo il Bacchiglione che, in accordo con altre amministrazioni locali rivierasche, potrebbe essere infrastrutturato per il turismo camminante, di pellegrini e non solo.”

“Il Pellegrinaggio per il clima – aggiunge Efrem Tassinato, presidente di Rete Wigwam – vuol dimostrare che un’economia virtuosa e salva clima è possibile e crea nuove opportunità di sviluppo sostenibile e di conseguenza di lavoro, per le comunità locali. La domanda di turismo lento aumenta esponenzialmente con la crescita della consapevolezza delle persone sui temi della salvaguardia dell’ambiente, ma mancano i percorsi supportati da punti di alloggio, sia pure spartano, e punti di ristoro e di assistenza, oltre che della comunicazione necessaria per far sapere a questo target dove sono i percorsi e come praticarli.”

Il Comune di Bovolenta, anche con tale iniziativa, aderisce alle indicazioni sia dell’Agenda per lo sviluppo sostenibile per il Terzo Millennio approvata dalle Nazioni Unite nel 2015 che, della lettera enciclica Laudato Sì emanata anch’essa nel 2015 da Papa Francesco laddove, si parla di “Ecologia integrale”.

Ripartire dalla forza propulsiva delle Comunità Locali che si prendono cura del proprio pezzo di Casa Comune e praticare “La preghiera delle mani” perché, come ha detto Papa Francesco - supportato dai dati resi disponibili dalla scienza mondiale - non c’è più tempo da perdere ed è necessario agire producendo alternative concrete e tangibili.

 

 

ultima modifica:  23/10/2018
Risultato
  • 3
(819 valutazioni)
Documenti Allegati
Comunicato stampa Formato pdf Scarica il documento - formato pdf - 44 Kb
motore di ricerca
Calendario Eventi
<< febbraio 2020 << L M M G V S D           1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29                
Sito internet
del Comune di Bovolenta

Indirizzo: via Mazzini, n. 17 - 35024 Bovolenta (PD)
telefono: 049 538 6166
fax: 049 538 6252
Codice fiscale: 00650430283
Codice Iban tesoreria:
IT98 W030 6912 1171 0000 0046 398
Email segreteria@comune.bovolenta.pd.it
PEC comunebovolenta.pd@legalmailpa.it
Portale internet realizzato da
Progetti di Impresa srl © 2015